DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI E INGEGNERIA CHIMICA "GIULIO NATTA"

Laboratorio di Micro Biomeccanica

  • subjectCompetenze

    Prove meccaniche di laboratorio su campioni di piccole dimensioni:

    • Prove di trazione/compressione monoassiale
    • Prove di peeling in sistemi di rivestimenti su substrato
    • Prove di flessione
    • Prove di trazione biassiale
    • Micro/Nanoindentazione
    • Micro/Nanoscratch
    • Bulge test

     

    Osservazione ed Analisi di superfici:

    • Profilometria ad alta risoluzione e rugosità (Microscopia a scansione confocale laser)
    • Morfologia (Stereo-microscopia)

    In-situ testing e correlazione digitale di immagine

     

    Modellazione numerica a supporto della sperimentazione micromeccanica: modellazione ad elementi finiti, metodologie di omogeneizzazione delle proprietà meccaniche, simulazione di prove meccaniche di laboratorio al fine di determinare i meccanismi deformativi alla piccola scala, modellazione ad elementi finiti basati su scansione micro-tomografica, impiego di codici di calcolo multigriglia per micromeccanica su modelli derivati da scansione tomografica. 

    Simulazioni multifisica.

  • subjectAree di ricerca

    Sviluppo di tecniche sperimentali in-situ su scala submillimetrica e integrazione del test meccanico con osservazione al microscopio (microscopia confocale laser e microscopia ottica).

    Gli ambiti applicativi sono principalmente la micromeccanica di materiali e tessuti: relazione tra struttura e proprietà. Determinazione del comportamento meccanico di materiali e tessuti sulla base della composizione su scala microscopica e dei meccanismi deformativi alla relativa scala dei singoli componenti. Applicazione dei concetti di micromeccanica a tessuti biologici e biomateriali.

    A titolo di esempio si caratterizzano tessuti del sistema muscoloscheletrico come cartilagine e tessuto osseo.

    Tra i biomateriali si riportano i seguenti esempi: scaffold vetroceramici, e scaffold poliuretanici, graft vascolari in micro e nanofibra di seta, pericardio bovino per la realizzazione di valvole cardiache e materiali/strutture metalliche ottenute mediante tecniche di manifattura additiva).

    Parte del laboratorio costituisce un laboratorio interdipartimentale (IS-MicroLab) in cui si esplorano anche applicazioni in altri ambiti industriali, es: MEMS.

  • peopleDottorandi

    LUCA D'ANDREA

  • linkParole chiave