DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI E INGEGNERIA CHIMICA "GIULIO NATTA"

person RAFFAELLA SURIANO
label RICERCATORE TD
share SEZIONE SCIENZA E ING. MATERIALI
CONTATTI
phone +39 02 2399 3249
email raffaella.suriano@polimi.it
keyboard_voice Voip Call
DIDATTICA
web Scheda Docente di Ateneo
PUBBLICAZIONI
     
RICERCA
group ChIPLab
group +LAB
group LaBS - 3DB&STM
PROFILO

Istruzione e Formazione

Raffaella Suriano ha conseguito la laurea in Ingegneria Chimica (vecchio ordinamento) con specializzazione in materiali polimerici nel 2005 e il dottorato di ricerca in Ingegneria dei Materiali nel 2010 presso il Politecnico di Milano.

Posizioni Accademiche

Dal giugno 2018, Raffaella Suriano lavora presso il Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta", Politecnico di Milano come ricercatore junior a tempo determinato (RTDa) e da dicembre 2019 è stata promossa alla posizione di ricercatore senior a tempo determinato (RTDb). Nel 2012 ha lavorato in qualità di visiting scholar presso il Centre of Molecular Nanometrology, Department of Pure and Applied Chemistry, University of Strathclyde, Glasgow, UK, con la supervisione del Prof. D. Graham.

Attività di didattica

Dal 2018 è docente per il corso di Tecnologie dei materiali per la moda presso la Scuola di Design e i corsi di Laboratorio Tecnologico Progettuale e Advanced Organic Coatings (2019) presso la Scuola di Ingegneria Industriale e dell’informazione (Politecnico di Milano). Dal 2011 è stata relatrice e correlatrice per più di 25 studenti per la tesi di laurea di primo livello e correlatrice per più di 10 studenti per la tesi di laurea magistrale per la Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione (Politecnico di Milano).

Attività di ricerca

I suoi principali interessi scientifici riguardano polimeri innovativi per la manifattura additiva e la stampa 4D, sviluppo di polimeri smart autoriparanti, materiali sostenibili e bio-based, funzionalizzazione superficiale, studio delle relazioni struttura-proprietà per superfici e rivestimenti innovativi, caratterizzazione nano-meccanica di idrogeli e polimeri. E' stata coinvolta in numerosi progetti, in particolare nel progetto europeo Horizon 2020, denominato "FiberEUse" per la produzione di compositi polimerici rinforzati con riciclato di compositi polimerici e il progetto europeo del 7FP “MicroFLUID” per lo studio di superfici polimeriche ottenute per ablazione con laser ai femtosecondi. Inoltre collabora con molte aziende italiane e multinazionali come STMicroelectronics e Solvay.

Premi

Ha ricevuto il Seal of Excellence per la proposta di progetto 3D HYDRO-PROBES, intitolata “3D PRinting Of conductive HYDROgels for Bio-mimetic E-Skin”, presentata per le Horizon 2020’s Marie Skłodowska-Curie actions (MSCA) call H2020-MSCA-IF-2016 il 14 settembre 2016. La proposta è stata valutata da un gruppo internazionale di esperti indipendenti e ha ottenuto un punteggio finale di 92.4%.

Altre attività professionali

Svolge anche il lavoro di revisore per riviste internazionali quali Applied Surface Science, Rapid Prototyping Journal, Macromolecular Rapid Communication, Progress in Organic Coatings and Physical Chemistry Chemical Physics.

 

Sito web del gruppo di ricerca: http://chiplab.chem.polimi.it