DIPARTIMENTO DI CHIMICA, MATERIALI E INGEGNERIA CHIMICA "GIULIO NATTA"

person DARIO GASTALDI
label PROFESSORE ASSOCIATO
share SEZIONE INGEGNERIA BIOLOGICA
CONTATTI
phone +39 02 2399 4724
email dario.gastaldi@polimi.it
keyboard_voice Voip Call
DIDATTICA
web Scheda Docente di Ateneo
PUBBLICAZIONI
        
RICERCA
group LaBS - μBIOmechL
PROFILO

Qualifiche e posizione accademica

2001, Laurea in Ingegneria Biomedica presso il Politecnico di Milano
2005, Dottorato di Ricerca con lode in Ingegneria dei Materiali presso il Politecnico di Milano (tesi dal titolo “Microstructure-based Numerical Modeling of Functionally Graded Materials for applications in the biomedical field”)
2011-2012 Ricercatore di ruolo nel settore di Biongegneria Industriale presso il dip. Di Ing. Stutturale del Politecnico di Milano
2013-2016 Ricercatore di ruolo nel settore di Biongegneria Industriale presso il dip. di Chimica, Materiali ed Ingegneria Chimica del Politecnico di Milano
Dal 2016 ad oggi Professore Associato a tempo pieno nel settore di Biongegneria Industriale presso il dip. di Chimica, Materiali ed Ingegneria Chimica del Politecnico di Milano.

Dario ha contribuito a molti progetti di ricerca presso il Laboratorio di Meccanica delle Strutture Biologiche (LaBS), con attività focalizzate su modellazione e caratterizzazione di materiali e dispositivi nel settore biomedico. Dal 2016 è co-responsabile del Laboratorio interdipartimentale In-situ Micromechanics Laboratory (IS-MicroLab) , finalizzato alla caratterizzazione in situ meccanica e multifisica (elettromeccanica) di materiali e sistemi per elettronica deformabile.
Dal 2005 a oggi, Dario è membro della Società Europea di Biomeccanica.

Attività di Ricerca

  • Biomeccanica di tessuti biologici
  • Affidabilità biomeccanica di impianti protesici e dispositivi
  • Modellazione numerica non lineare di materiale e dispositivi
  • Metodi sperimentali per la caratterizzazione meccanica di biomateriali
  • Meccanica dei materiali a diverse scale di studio
  • Tecniche di nanoindentazione
  • Materiali e dispositivi biodegradabili e bioriassorbibili
  • Tecnologie di manifattura addittiva per il settore biomedico
  • Elettronica flessibile e deformabile per applicazioni nel settore biomedicale